Il cartongesso è un ottimo materiale per realizzare controsoffitti, nicchie, librerie e altri elementi d’arredo. La sua facilità di montaggio e il suo costo contenuto lo rendono anche un’ottima soluzione per la creazione di pareti all’interno di una casa o di un ufficio. In questo articolo parleremo di come si monta una parete in cartongesso e perché è bene rivolgersi a dei professionisti del settore come noi!

Come si Monta una Parete in Cartongesso: Affidarsi agli Esperti

come si monta una parete in cartongesso

Il montaggio di una parete in cartongesso non è molto difficile. Spesse volte è possibile realizzarlo anche con il fai da te. Tuttavia dipende sempre dalla complessità del progetto in questione e dal tipo di parete che vogliamo costruire.

È una parete divisoria? Contiene mensole o porte? Abbiamo bisogno di montare delle prese elettriche o di un sistema di illuminazione particolare? Deve essere una parete piatta e liscia o vogliamo creare delle curve, delle onde, delle aperture geometriche e decorarle in modo particolare? Queste sono domande importantissime che chiunque deve porsi prima di accingersi a costruire.

È sempre consigliabile rivolgersi a un geometra o a un architetto per essere aiutati nel disegno del progetto ed effettuare una consapevole e funzionale divisione degli spazi.

La nostra azienda è leader nel settore per la lavorazione del cartongesso a Roma e in provincia

Possiamo creare non solo pareti ma anche tramezzi in cartongesso!

Proprio in virtù della sua lavorabilità, il cartongesso può essere abilmente lavorato per ricreare degli elementi decorativi di grande effetto. Pareti tonde o con decorazioni geometriche in bassorilievo. Le possibilità sono davvero infinite.

Pensiamo al fatto che delle semplici pareti possono dar vita a una libreria moderna e di design; la nostra azienda è in grado di assistervi su come costruire una libreria in cartongesso unica nel suo genere.

Non solo: una parete divisoria può diventare una perfetta cabina armadio in cartongesso per la camera da letto o la cameretta dei bambini, utile non solo per riporre scarpe, vestiti, lenzuola, giocattoli.

In generale, possiamo realizzare qualsiasi lavorazione in cartongesso, che sia decorativa o funzionale. Vediamo meglio le pareti in cartongesso, le loro caratteristiche e i loro vantaggi!

Pareti Divisorie in Cartongesso

Il sistema costruttivo “a secco” con lastre di cartongesso è una tecnica molto usata quando si ha la necessità di suddividere gli ambienti in più spazi, in quanto è davvero molto pratico e veloce. Il cartongesso è un materiale facilmente lavorabile che offre moltissime soluzioni applicative e moltissimi vantaggi; si possono creare delle pareti divisorie in cartongesso uniche e di design:

  1. Le pareti possono essere montate e rimosse con la stessa facilità.
  2. È facile far passare i cavi elettrici al loro interno, dunque risulta molto agevole anche montare prese o sistemi di illuminazione molto particolari.
  3. La struttura è in grado di supportare mensole e ripiani al pari di una classica parete di mattoni e cemento.

pareti divisorie in cartongesso Le pareti divisorie in cartongesso sono molto belle, ma hanno altre qualità.

Il cartongesso infatti può essere attrezzato per essere fonoassorbente, e dunque permettere l’isolamento acustico di una stanza; può diventare anche idrorepellente e ignifugo il che dà la possibilità di montarlo in bagno o in cucina, in generale nelle stanze notoriamente più esposte all’umidità e all’acqua.

Decorazioni in Cartongesso per Pareti

decorazioni in cartongesso per pareti Quali sono le decorazioni in cartongesso per pareti?

Una semplice parete in cartongesso può diventare unica e inimitabile.

Dopo aver montato una parete in cartongesso il lavoro non è affatto finito. Occorrerà, infatti, rifinirla, levigarla e renderla adatta ad accogliere ulteriori rifiniture.

La parete di cartongesso va interamente ricoperta di stucco che a sua volta deve essere levigato e steso in maniera omogenea e uniforme. È in questa fase che alla parete verrà conferita anche la forma da noi scelta; curva, piatta, decorata in bassorilievo.

Una volta realizzata la parete della forma e dello spessore desiderato, possiamo sbizzarrirci con la sua decorazione. Il cartongesso si adatta a qualsiasi trattamento. Possiamo giocare con le variazioni cromatiche oppure con degli effetti pittorici particolari, come per esempio lo spugnato o il rigato.

Ancora, abbiamo la possibilità di montare un sistema di illuminazione, magari colorato, che già da solo basterà a dare alla parete un tocco artistico e movimento alla stanza.

Dunque, perché affidarsi a degli esperti? Non basta sapere come si monta una parete in cartongesso, occorre conoscere le caratteristiche del cartongesso, le decorazioni possibili da effettuare, ma soprattutto avere in mente un progetto ben definito.

La nostra azienda non installa semplicemente delle pareti divisorie in cartongesso, ma progetta e studia per voi l’ambiente nel quale installarle, il tipo di forma da dare alle pareti, le decorazioni e molto altro, a prezzi super vantaggiosi! Contattateci per un preventivo gratuito e senza impegno!